Bergamo, la città su due livelli

La città su “due livelli”: Bergamo

 

 

 

La città di Bergamo è conosciuta soprattutto per la particolarità dei suoi due nuclei urbani: la Città Alta, il borgo vecchio circondato dalle mura venete che si trova sulla collina e la città bassa, collocata ai piedi del colle, che rappresenta la parte moderna.

 

Queste due realtà sono collegate fin dal 1887 da una funicolare, inizialmente concepita per salvare la Città Alta dall’isolamento e dalla crisi economica avvenuta dopo lo sviluppo di Bergamo bassa e il trasferimento delle principali attività amministrative nella zona del Sentierone.

 

 

 

 

Attualmente la funicolare, che nel corso degli anni ha subito numerosi ammodernamenti, continua ad essere il mezzo più utilizzato per la risalita nella parte alta della città sia dai bergamaschi che dai numerosi turisti (costo del biglietto andata e ritorno € 2,00).

 

 

La stazione della funicolare a Bergamo Alta è su Piazza mercato delle scarpe, da qui si parte per la visita del centro storico che non è molto esteso e si visita a piedi con molta semplicità.

 

Scendendo dalla suddetta piazza si percorre Via Porta Dipinta, una volta era la via di uscita dalla città per coloro che dovevano recarsi a Venezia, su questa via le facciate dei palazzi erano decorate da dipinti e ornamenti, oggi di questi dipinti rimangono poche tracce.

In questa via si trovano la Chiesa di S. Andrea e quella di S. Michele al Pozzo Bianco e si raggiunge l’ex Chiesa di S. Agostino (ora sconsacrata).

 

Risalendo su Via Porta Dipinta e percorrendo Via Gombito si può ammirare una delle poche torri rimaste: torre Gombito e successivamente si raggiunge la centrale Piazza Vecchia dove al centro c’è una bella fontana e dove si affacciano la Biblioteca Civica Angelo Maj, il Palazzo della Ragione e la Torre Civica (la più alta della città con quasi 53 mt. di altezza).

 

 

Dietro al Palazzo della Repubblica ci sono ben 4 edifici che fanno da cornice a Piazza Duomo: il Battistero, la Chiesa di S. Maria Maggiore bellissimo il suo interno per i dipinti negli altari, transetti…qui sono conservate le spoglie del compositore Donizetti, gli altri edifici della piazza sono la Cappella Colleoni e il Duomo.

Altre cose da vedere nel centro storico sono la Rocca con il Parco delle Rimembranze, il Palazzo della Misericordia, il Seminario Vescovile e prendendo un altra funicolare si raggiunge San Virgilio, il quartiere più alto di Bergamo Alta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dove mangiare: Ristorante la Vendemmia, cucina tipica bergamasca



Booking.com

Lascia un commento