Italia da nord a sud

Tropea, una perla sospesa tra cielo e mare.

In una terra di una bellezza rude e travolgente, tra il mare e la montagna, esiste una perla incastonata su di una terrazza che da sul mare Tirreno tra i golfi di S.Eufemia e Gioia: il suo nome è Tropea.

La leggenda narra che

Tropea fu fondata da Ercole che tornando dalla Spagna si fermò sulla costa.

Innumerevoli sono le bellezze artistiche.

Piazza Ercole è dominata da un palazzo settecentesco in granito e da qui si prosegue verso corso Vittorio Emanuele che chiude il suo passeggio tra i negozietti tipici con la splendida balconata dalla quale si possono vedere lo scoglio di Leonardo e l’isoletta di Santa Maria, quest’ultima collegata alla terra ferma.

Sull’isoletta di Santa Maria sorge l’omonimo santuario costruito nell’alto medioevo in stile gotico e rinascimentale.

All’interno della chiesa, in una seconda cappella, vi è custodito un crocefisso nero del 400 di origine spagnola arenatosi sulla spiaggia.

La sera nel centro storico ci sono molti locali ed è adorabile passeggiare ascoltando la loro musica che invade le strade insieme ai profumi di una cucina ricca e saporita.

Tropea non è solo mare: è un’ottima base per fare alcune escursioni nelle isole vicine, le Eolie, raggiungibili dalle numerose imbarcazioni che partono dal porto.

Il porto è uno dei 5 porti d’Ercole ed oltre alle isole Eolie, partono le imbarcazioni per le spiagge vicine: Capovaticano, Parghelia, Ricardi, Briatico e Zambrone.

Tappe obbligatorie dove il  protagonista è il mare di un turchese gargiante con luccichii color oro.

I tramonti sono spettacolari specie se visti dal belvedere dietro la chiesa di Santa Maria.

Se vi trovate a Tropea da fine marzo ai primi di maggio e da inizio agosto a fine settembre, potete assistere ai “tramonti di Ulisse”: il sole sembra calare nel cratere dello Stromboli.

La spiaggia libera di Tropea è al di sotto del centro storico, si raggiunge in 10 minuti tramite due scalinate oppure con una navetta che fa il giro del paese.

Tropea è folklore: sagre come quella del pesce, della cipolla rossa, della ndujia  si svolgono prevalentemente nei mesi estivi, cliccate qui per controllare se durante il vostro soggiorno si svolge qualche festa caratteristica dove partecipare.

 

 

Tropea è una vacanza di relax, un piccolo borgo ricco di angoli nascosti, scorci unici, ma senza affanni per visitarlo. La tranquillità e il relax sono d’obbligo.

Noi abbiamo soggiornato in un villaggio turistico: Il poggio di Tropea, scelta azzeccata per la tipologia di vacanza che avevamo intenzione di fare!

… IL MIO NOME E’ ANNALISA, SONO PUGLIESE, ANZI DIREI SONO FORTUNATAMENTE PUGLIESE, COL MARE A 10 MINUTI DA CASA E IL SOLE TUTTO L’ANNO. LAVORO IN UN’AZIENDA PUBBLICA, SONO SPOSATA E MADRE DI DUE SPLENDIDE RAGAZZE. IMPEGNATA SU PIU' FRONTI CERCO DI RITAGLIARE IL TEMPO PER LA MIA UNICA PASSIONE: VIAGGIARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat