Cava di bauxite Otranto, come arrivare

La cava di bauxite Otranto si trova nei pressi della Baia delle Orte.

Si tratta di una cava di estrazione della bauxite, che negli anni ’60-’70  veniva imbarcata nel porto cittadino in direzione di Marghera dove veniva lavorata.

La cava venne definitivamente abbandonata nel 1976 a causa del costoso processo estrattivo.

La presenza di una falda freatica, incontrata durante la fase dello scavo, ha determinato la formazione di un piccolo laghetto. La zona circostante si è quindi arricchita di piante acquatiche e paludose.

 

Il paesaggio che offre è davvero spettacolare.

Arrivando si viene catapultati in un ambiente quasi marziale: rocce di un colore rosso circondano il laghetto color verde smeraldo ed il contrasto con il rosso delle rocce, il verde delle vegetazione circostante e l’azzurro del cielo rende questo posto una vera e propria meraviglia della natura.

 

COME RAGGIUNGERE LA CAVA

Per raggiungere questa piccola perla di bellezza della Puglia potrete farlo sia in automobile che a piedi.

Utilizzando la vostra auto,

dovrete percorrere la strada che dalla città di Otranto conduce a Santa Cesarea, entrando ad Otranto dal’ultimo incrocio e svoltando subito sulla destra.

A questo punto, ci si ritrova in una strada di campagna che diventa quasi immediatamente sterrata e, successivamente, si è costretti ad abbandonare l’auto poiché non è più possibile raggiungere la cava in vettura.

Continuando a piedi, sul vostro lato destro, potrete finalmente scorgere il meraviglioso laghetto verde.

Se desiderate raggiungere la cava di Bauxite Otranto a piedi dal porto

Dalla rotatoria della Madonna del Passo, prendete la direzione per Orte. Dopodiché, alla successiva rotatoria svoltate sulla destra; a questo punto, vedrete sulla vostra sinistra una croce rossa e proprio in quel momento dovrete svoltare alla prima a sinistra. Dopo 5 minuti di camminata sarete finalmente arrivati alla cava di Bauxite.

 

Ps: col navigatore è più semplice!

… IL MIO NOME E’ ANNALISA, SONO PUGLIESE, ANZI DIREI SONO FORTUNATAMENTE PUGLIESE, COL MARE A 10 MINUTI DA CASA E IL SOLE TUTTO L’ANNO. LAVORO IN UN’AZIENDA PUBBLICA, SONO SPOSATA E MADRE DI DUE SPLENDIDE RAGAZZE. IMPEGNATA SU PIU' FRONTI CERCO DI RITAGLIARE IL TEMPO PER LA MIA UNICA PASSIONE: VIAGGIARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat