Arrivare ad Annecy da Lione e visitare il centro storico

 

Arrivare ad Annecy da Lione è stato il modo più semplice ed economico.

Dopo aver prenotato un volo lowcost per Lione al prezzo modico di 25 euro, come mi è solito fare ho preso una cartina geografica per capire se ci potesse essere qualche città da integrare al viaggio.

La scelta è caduta nella pittoresca Annecy distante circa due ore da Lione e raggiungibile con un percorso in autobus (Flixbus) a 10 euro.

 

 

Annecy è nominata “Venezia delle Alpi” ragione  facilmente  intuibile per i tre canali di cui è attraversata originati dal fiume Thiou.

Sul fiume Thiou si affaccia uno dei simboli di Annecy, il Palais de l’Ile, la cui funzione è stata dapprima luogo di prigionia, poi palazzo di giustizia fino ai giorni nostri diventato sede del Museo della Storia.

Annecy è Situata nel dipartimento dell’Alta Savoia, nel cuore delle Alpi. E’ una località nota in inverno per la vicinanza alle piste sciistiche e per i caratteristici mercatini di Natale.

E’ un quadro perfetto incorniciato dalle  montagne e l’omonimo lago dal colore topazio. Il Lago è navigabile con pedalò, battello o piccole barche a motore.

Il soggetto principale è un grazioso centro storico medievale le cui stradine acciottolate si intersecano tra loro.  I ponti sui canali, le case colorate che si affacciano su di essi, i balconi fioriti, i negozietti tipici di biancheria ricamata rendono il paese meta ideale per un viaggio romantico.

Annecy è famosa per il castello ex residenza dei Conti di Ginevra nel XII secolo ed ora sede di mostre permanenti.

 

 

Un breve video riepilogativo di Annecy