Cosa vedere nella città di Pula a circa 100 km da Trieste?

Il modo più economico per raggiungerla  sfruttando i voli lowcost dai maggiori aeroporti italiani è lo scalo per Trieste, da qui   prendere l’autobus che vi porterà  alla stazione degli autobus di Pola, in piazza I. Istarske brigade.

Ricca di storia, dapprima città romana, poi bizantina e a seguire assegnata all’impero austriaco, fa si che la città di Pola, sia ricchissima di monumenti storici e musei.

Cosa vedere nella città di Pula?

Il simbolo della città è l’arena, si visita in tutta libertà  e sorge in posizione un poco sopraelevata a breve distanza dal porto da cui si ha una magnifica vista. E’ stata costruita nel I secolo, quasi contemporaneamente al più grande e più famoso Colosseo.

L’ingresso costa 70Kn (circa 10€ )

Risultati immagini per Arena di Pola

Nella piazza principale assieme ad altri edifici importanti si trova il Tempio di Augusto

Risultati immagini per tempio di augusto pola

Al centro di Pula sulla sommità della collina si trova il Castello

Piccola fortificazione veneziana a quattro punte con bastioni molto ben conservati
All’ingresso e sopra le mura sono ancora posti dei cannoni che riportano lo stemma austroungarico. Questo castello offre al visitatore due mostre interne, una sulla storia dell’Istria e una sulla struttura ospedaliera per bambini a Rovigno.

Vicino al castello vi è il Il museo storico e navale. Il costo dell’entrata è ridotto (20 kune per gli adulti, 10 per gli studenti e 5 per i bambini). Il giro alle mura permette di avere una panoramica spettacolare di Pola.

Immagine correlata

Nella a via e’ Ul. Sergijevaca 18 potete fermarvi a vedere un mosaico di epoca romanica in perfetto stato. Visibile gratuitamente è chiamato Floor mosaic The Punishment of Dirce

Risultati immagini per Floor mosaic The Punishment of Dirce

Vicinissima al castello si trova il Monastery and Church of St. Francis

La chiesa è stata costruita secondo lo stile gotico mentre rinascimentale il chiostro. Un autentica oasi di pace e serenità all’interno della quale scorrazzano curiosamente diverse tartarughe.

Si entra pagando una modica somma (15,00 kune = 2,00 euro).

Risultati immagini per Monastery and Church of St. Francis pola

Molto interessante è lo Zerostrasse, gallerie sotterranee austro-ungariche nel centro di Pola.

Furono costruite durante la prima guerra mondiale come rifugio per la popolazione e come deposito di munizioni.

All’interno ci sono mostre illustrate e il biglietto permette l’ingresso durante tutta la giornata e possono essere utilizzate per spostarsi da una parte all’altra della città. 10kn per studenti e 15 prezzo pieno.

Immagine correlata

Ai piedi della collina dove sorge il castello e  vicino al porto si trova la Concattedrale dell’Assunzione della Beata Vergine Maria.
Internamente è a tre navate, molto semplice e spoglia.
Particolare il campanile staccato dalla chiesa e posto davanti.

Risultati immagini per Concattedrale dell'Assunzione della Beata Vergine Maria pola

Di fronte al golfo di Pola si trova la Chiesa della Madonna del Mare

In croato si chiama “Maria od More”, cioé “Maria sul Mare”, è l’antica Chiesa che, al tempo dell’Impero Austro-Ungarico, era la Chiesa della Imperiale e Regia Marina Militare

Immagine correlata

N:B. Per il centro storico ci si può tranquillamente spostare a piedi, mentre per raggiungere i quartieri più distanti ci si può servire degli autobus pubblici.

Un biglietto può essere acquistato direttamente dall’autista e il prezzo è di 11 kn ( 1.50 euro).

Se dovete rimanere in città molti giorni potete comprare la card al costo di 75 kn  ( 10 euro) . Il prezzo è per metà il costo della card stessa ricaricabile ed il resto utilizzabile a corse che  vengono a costare 7 kune ( 1 euro).

Il porto di Pola diventa un’attrazione la sera, le gru del cantiere navale ingegnosamente vengono illuminate con giochi di luci.

Molto caratteristico è il mercato coperto di Pula, in stile liberty dove poter comprare a prezzi molto bassi il pesce e non solo. Un mix di colori ed odori tipico dei mercati cittadini dove poter confrontarsi con la realtà del posto.

TUTTE LE INDICAZIONI CON MAPPA SU COSA VEDERE A PULA POTETE VEDERLE CLICCANDO LA CARTINA

Pula è bagnata da  un mare cristallino con colori intensi, pulito e trasparente, dove nuotano i delfini e dove si aggira uno dei simboli dell’Adriatico, la foca monaca.

Le spiagge sono  rocciose, con ciottoli, e scogli alti e ripidi o piatti e bassi, o  anche con sabbia formata da  ghiaia sottilissima.

Le spiagge di Punta Verudela sono principalmente di ciottoli più o meno fini e scogli.

Risultati immagini per punta verudela spiaggia

Le spiagge di Stoja sono rocciose, con  scogli piatti spalleggiati da pinete.

Risultati immagini per spiagge di Stoja

Il lungomare di Valbandon si apre su piccole baie “artificiali” con spiaggette di ghiaia mista a sabbia.

Risultati immagini per lungomare di Valbandon

Le Spiagge di Premantura sono di ghiaia e ciottoli, con aree verdi e alberate, fondale marino che si abbassa gradatamente e vista su Medulin o il mare aperto…

Risultati immagini per Spiagge di Premantura

Le spiagge del Parco Naturale Kamenjak sono una delle meraviglie di Pola: si tratta di spiagge rocciose completamente naturali e intatte, con scogli a picco sul mare da un lato e ciottoli dall’altro. Kamenjak è la punta estrema del promontorio di Premantura

Risultati immagini per Parco Naturale Kamenjak

Le isole Brioni, un arcipelago di 14 isole, distano solo circa 6 km dalla città di Pola dalla quale le divide uno specchio di mare chiamato Canale di Fasana, lungo il quale naviga un servizio giornaliero di traghetto dal porto di Fasana.

I collegamenti con la nave da Fasana sono frequenti.  Nei mesi estivi la prima nave parte da Fasana alle 6.40 e l’ultima alle 21.45; dall’isola invece il primo collegamento parte verso le 7.30 e l’ultimo alle 23.00.

Biglietto d’ingresso

L’ingresso al Parco nazionale Brioni nel passato era gratuito siccome era possibile arrivarci con uno dei barcaioli locali. Comunque, i tempi sono cambiati, e oggi bisogna prenotare una delle escursioni ufficiali organizzate dal parco. Per info e dettagli